Il principio attivo: Acido Ipocloroso

  • L’approccio Ecas4 si ispira al principio di funzionamento del sistema immunitario del corpo umano: la cosiddetta “immunità aspecifica”
  • Tale linea di difesa si basa sostanzialmente sull’attività dei leucociti (neutrofili, macrofagi): le cellule estranee vengono dapprima fagocitate e poi distrutte grazie all’azione dell’acido ipocloroso (HOCl)
  • L’acido ipocloroso è un agente biocida prodotto da un enzima, la mieloperossidasi (MPO), a partire da perossido di idrogeno (H2O2) e ioni cloruro (Cl-)
  • L’acido ipocloroso possiede un’attività citotossica particolarmente efficace
  • Similmente a quanto accade nel corpo umano, una volta che l’acido ipocloroso è introdotto negli ambienti idrici artificiali, è capace di rimuovere il Biofilm da tubi e condutture ed eradicare efficacemente i microorganismi attraverso un’azione ossidante che non consente alcuno sviluppo di resistenza da parte del microorganismo target

Sintesi elettrochimica

La cella a 4 camere

  • La tecnologia brevettata Ecas4 si basa su un reattore con quattro camere e rappresenta il risultato finale di una ricerca focalizzata sull'attivazione elettrochimica dell’acqua
  • La tecnologia Ecas4 permette la produzione della Soluzione-Ecas4®: un prodotto contenente HOCl, a pH rigorosamente neutro
  • Con una seconda domanda di brevetto, la tecnologia è stata ulteriormente migliorata, mutuando i principi dello zero-gap, che prevedono di porre gli elettrodi a contatto diretto con la membrana di separazione
  • Ciò consente di ridurre la salinità della salamoia diluita (con vantaggi in termini di stabilità dell’anolita e di minimizzazione delle sostanze chimiche non attive), riducendo nel contempo il riscaldamento dovuto alla caduta ohmica (il calore è deleterio, tanto da un punto di vista chimico, quanto in relazione alla stabilità degli elettrodi e della membrana)

Trattamento aria: la Nebulizzazione

Vantaggi della nebulizzazione

Le caratteristiche della Soluzione-Ecas4® unitamente ai dispositivi progettati e realizzati da Ecas4 permettono di:

  • Sanificare gli ambienti anche in presenza di personale medico e pazienti data la non tossicità della Soluzione-Ecas4®
  • Produrre una nebbia secca che non bagna le superfici
  • Sanificare anche in presenza di attrezzature medicali non essendo corrosivo
  • Sanificare efficacemente anche i punti più difficilmente raggiungibili come pareti e superfici
  • Trattare ampie volumetrie in tempi ridotti rispettando i limiti di concentrazione imposti dalla normativa (es. 100m3 in circa 5 minuti)

Applicazioni

Per scaricare la documentazione tecnica-scientifica accedere all'area riservata